TOUCH DESIGNER

TOUCH DESIGNER

Durante questo workshop i partecipanti impareranno a utilizzare TouchDesigner un software funzionale per la creazione di sistemi interattivi multimediali, ambienti immersivi, proiezioni mappate su oggetti e live set sound reactive. TouchDesigner è un software che incoraggia la scoperta, la creatività e la produttività suggerendo una modalità esplorativa e reattiva al lavoro, sfrutta un’interfaccia semplice e agevola così la programmazione visuale, fatta attraverso la connessione di nodi, rendendola efficace e intuitiva.

I partecipanti avranno la possibilità di progettare e realizzare ambienti immersivi in tempo reale e comprendere le potenzialità di una piattaforma versatile per varie tipologie di progetti. Ideale per chi intende realizzare progetti multimediali interattivi che utilizzano: video, audio, 3D, internet, DMX, sensori ambientali e database.TouchDesigner è perfetto per la prototipazione rapida di ogni impulso creativo.

La teoria e le realizzazioni del workshop verranno concretizzate con la proiezione di un elaborato finale realizzato dai partecipanti all’interno di una struttura realizzata ad hoc dell’ex cinema Vittoria di Cascine di Buti.

Per accedere al percorso formativo sarebbe gradito, ma non vincolante, inviare una lettera di motivazione seguita da un portfolio lavori.

DOCENTI

Andrew Quinn è un artista australiano di grafica digitale e musicista che risiede a Milano. Ha curato gli effetti digitali di film quali “The Matrix” e “Tomb Raider”, “Nirvana” e “Vajont”. Negli ultimi anni si dedica a video-installazioni per ambienti multischermo e immersivi e alla grafica digitale interattiva per produzioni di spettacoli di danza e musica contemporanea. In 2011 ha fatto sound reactive visuals per la serie Koine per Pommeriggi Musicali, Teatro dal Verme Milano e in 2012 per la Biennale della Musica a Venezia.

Nel 2011 ha fatto la scenografia virtuale in 3d stereo per una produzione di “il Castello di Barbablu” di Bartok per l’Opera di Budapest. Sara’ consulente artistica in 2013-2014 per il concorso per giovani musicisti e videoartisti al Centro Culturale San Fedele a Milano. In 2013 ha curato interactive visuals per uno spettacolo di ballo per il Melzo International Film Festival e ha fatto dei visuals per spettacoli al Auditorium San Fedele a Milano. Ha dato lezioni alla NABA, Milano, Quasar Instituto di Design, Roma e al Australian Film School, Sydney e per UCLA.

PROGRAMMA

Giovedì 24 Aprile, ore 10.30-18.30
  • Introducion to TouchDesiger – interface
  • Sound reactive a rampusing CHOPs – exporting values
  • Simple 3d: smiley face – texturing and lighting
  • Quicktime movies in TouchDesigner
  • Simple compositing of multiple movies
  • Creating a self contained patch to share
  • Kinect

Venerdì 25 Aprile, ore 10.30-18.30

  • Geometry instancing: GPU vs. CPU
  • Optimization for realtime
  • Creating an interface – render pick
  • Visualizing waveforms and audio
  • Pen Tool – interactive drawing – 2d and 3d.

Sabato 26 Aprile, ore 10.30-18.30

  •  3d lighting – shadows – strobe effect
  • Video in (webcam or HD) – time warp
  • Particles – attractors – water ripples
  • Reflection mapping
  • Kinect controlled particles

PREREQUISITI

Prerequisiti:
Nessuno.
Su Windows 7, Windows 8 scheda grafica NVIDIA Geforce 8000 or recent Quadro graphics card (Quadro NVS cards not supported).
AMD Radeon HD 6000 or recent AMD FirePro card Minimum 512MB GPU memory and use the most recent graphics drivers.
Si consiglia di munirsi degli strumenti di lavoro già installati per velocizzare le operazioni di set up.