KERNEL STEREOSCOPIC MAPPING

KERNEL STEREOSCOPIC MAPPING

Kernel Festival 2011 WORKSHOP STEREOSCOPIC PROJECTION MAPPING

Il 3D projection mapping è una tecnica sperimentale di videoproiezione che permette di trasformare una superficie, sia essa di un oggetto o di un edificio, in uno schermo su cui proiettare contenuti video creati a partire dalle caratteristiche delle sue geometrie.
Negli ultimi anni si è affermata come una delle forme più innovative e diffuse di approccio alle video proiezioni in diversi settori, dallo spettacolo al marketing.
Durante il workshop si analizzeranno tutti gli aspetti teorici e pratici dello sviluppo produttivo di un progetto di mapping attraverso il reverse engineering di un’opera realizzata da Roberto Fazio. I partecipanti conosceranno tutti i vari stadi di lavorazione di un progetto di video mapping standard, e verranno inoltre gettatate le basi per comprendere le potenzialità nel realizzare contenuti stereoscopici in modalità anaglifo destinati ad una proiezione di video mapping.

Struttura del workshop:


sabato 30 giugno, ore 11-18
Introduzione e Iter progettuale
● Overview e analisi di progetti di video mapping 1.0 e 2.0
● Valutazione della fattibilità di un progetto di 3D Projection Mapping
● Analisi della struttura architettonica e valutazione degli spazi
● Foto rilievo e modellazione 3d sulla struttura pop­up mapping realizzata dal Kernel
● Impostazione del progetto e preparazione scena virtuale 3d in Cinema 4D
domenica 1 luglio, ore 11-18
Ideazione e Progettazione:
● Concept , ricerca e linguaggio visivo (tono, feeling, stile grafico), storyboard testuale o visuale
● Sviluppo dei contenuti video stereoscopici 3d, animazione, texturing and lighting con Cinema 4D e con il tool Element.Map
● Gestione della parte tecnica e panoramica sugli strumenti di lavoro.

Quando: 12 ore in 2 giorni sabato 30 giugno, ore 11-18 (compresa un’ora di pausa-pranzo)domenica 1 luglio, ore 11-18 (compresa un’ora di pausa-pranzo)

Il workshop è rivolto a: video designers, creativi, e studenti che vogliono approfondire come si sviluppano progetti di video mapping professionali destinati ad eventi, in contesti commerciali e culturali.

Prerequisiti: E’ richiesta una buona conoscenza dei maggiori programmi di grafica e di editing video ed una conoscenza base di modellazione poligonale 3d, animazione, texturing, lighting e rendering in Cinema 4D. Si consiglia di munirsi degli strumenti di lavoro (Illustrator e Cinema 4d) già installati per velocizzare le operazioni di set up.